dormakaba
Prodotti & Soluzioni

Serrature antipanico per una tripla sicurezza

Panic locks for security on three fronts

Le serrature acquistano un ruolo importante negli edifici non solo per le comuni esigenze di sicurezza, ma anche per i sempre maggiori requisiti legati all’assenza di barriere e alla funzionalità. Le serrature da infilare con scrocco e chiavistello sono utilizzate come serrature standard e classificate secondo le disposizioni delle norme DIN 18251 e DIN 18250 nonché EN 12209 per le serrature meccaniche e EN 14846 per le serrature elettromeccaniche. Aumentando i requisiti, anche la varietà delle funzioni è in continua crescita e soprattutto negli ambiti di applicazione speciali acquistano grande importanza anche le serrature antipanico autobloccanti, le serrature con chiavistello a gancio o orientabile, quelle da infilare con bloccaggio multipunto o le serrature motorizzate.

Quando si utilizzano le serrature antipanico autobloccanti?

When are self-locking panic locks used?

Una serratura antipanico viene utilizzata se una porta chiusa dall’esterno deve poter essere aperta in qualsiasi momento dall’interno. Nella protezione delle vie di fuga, le serrature antipanico autobloccanti consentono di evacuare l’edificio in modo conforme alla norma DIN EN 179 per le uscite di emergenza e DIN EN 1125 per l’impiego con chiusure antipanico. Ad esempio, dall’esterno la porta è protetta contro gli scassinatori per mezzo di un cilindro di chiusura, mentre dall’interno può essere aperta in qualsiasi momento senza chiave.



Funzione serratura antipanico per vie di fuga, protezione antincendio etc.

Panic lock function for escape routes, fire protection etc.

Con la funzione serratura antipanico le porte possono essere aperte velocemente con un semplice gesto. Il meccanismo di autobloccaggio automatico provvede alla chiusura sicura non appena la porta si chiude. In questo modo, le serrature antipanico offrono tre funzioni fondamentali che rivestono un ruolo importante per una maggiore sicurezza degli edifici.

  • l’apertura rapida della porta in caso di emergenza,
  • un accesso controllato
  • e una protezione antieffrazione affidabile.

A seconda dei requisiti specifici, è possibile utilizzare diverse serrature antipanico. Possono essere meccaniche, elettriche oppure nella variante motorizzata. Le serrature antipanico possono essere installate sia in porte ad un’anta che in porte a due ante nella variante specifica per due ante. L’importante è che la funzione antipanico vera e propria di una serratura possa essere sempre azionata dall’interno, permettendo così di attraversare in ogni momento la porta per vie di fuga in caso di pericolo.

Anche per le porte antincendio si utilizzano spesso le serrature antipanico, che in questo caso devono essere certificate e omologate in base alle disposizioni specifiche per la protezione antincendio. Con le serrature antipanico è possibile realizzare molteplici soluzioni per porte.

Guida per gli ordini

Diverse tipologie di serrature autobloccanti

Per porte ad una o due ante, oppure come serratura antipanico multipunto: La varietà delle serrature è altrettanto grande quanto quella delle esigenze specifiche. Tutte le serrature antipanico consentono l’evacuazione degli edifici e la fuga in caso di pericolo senza ricorrere a strumenti ausiliari esterni. La nostra ampia gamma di serrature antipanico autobloccanti viene illustrata nella seguente panoramica delle differenti tipologie e caratteristiche.

SVP/SVZ – panic locks with automatic locking action for single-leaf doors

SVP/SVZ – Serrature autobloccanti SVP/SVZ per porte a 1 anta

  • Bloccaggio automatico delle porte subito dopo la chiusura
  • Chiusura secondo i requisiti assicurativi tramite chiavistello con uscita da 20 mm
  • Bloccaggio a due punti mediante chiavistello e blocco scrocco a croce
  • Apribile in qualsiasi momento nella direzione di fuga tramite maniglia utilizzando la funzione antipanico (non SVZ)
  • Utilizzabili su porte a pannello pieno e con cornice, per cilindri profilati e rotondi
  • Indicatore di stato LED integrato per serrature motorizzate con visualizzazione della modalità di funzionamento porta e dei messaggi d’errore
  • Modulo Power Reserve integrato in SVP 2000 F

SVP 5000
Serratura completamente meccanica con funzione antipanico.

SVP 4000
Serratura antipanico a monitoraggio elettrico con rilevatori antimanomissione integrati per il monitoraggio di scrocco, cilindro, maniglia e chiavistello.

SVP 6000
Serratura antipanico a monitoraggio elettrico con quadro maniglia sdoppiato per l'inserimento e il disinserimento elettrico della maniglia esterna e dei rilevatori antimanomissione.

SVZ 6000
Serratura per il controllo accessi, per es. SVP 6000, tuttavia senza la funzione antipanico.

SVP 2000
Serratura motorizzata con sistema di sicurezza per la massima protezione con rilevatori antimanomissione e indicatore di stato LED.

SVP 2000 F
Serratura motorizzata con modulo PR (Power-Reserve) per porte tagliafuoco e tagliafumo con rilevatori antimanomissione e indicatore di stato LED.

SVP 7000 Air
Serratura a scatto elettrica alimentata a batteria con quadro maniglia sdoppiato per l’inserimento/disinserimento elettrico della maniglia esterna.

SVP/SVZ – panic locks with automatic locking action for single-leaf doors

Combinazioni di serrature SVA/SVI – serrature antipanico autobloccanti per porte a 2 ante

  • Combinazione di serratura per anta pedonale (SVA) e serratura per anta fissa (SVI)
  • Blocca la porta automaticamente quando viene chiusa
  • Sia le ante fisse che quelle pedonali possono essere aperte in direzione di fuga conformemente a EN 179EN 1125
  • Chiusura secondo i requisiti assicurativi con bloccaggio a due punti tramite chiavistello e scrocco a croce per l’anta pedonale e bloccaggio dell’asta per l’anta fissa
  • Indicatori di stato LED inclusi in tutte le serrature motorizzate – modifica della modalità di funzionamento porta e visualizzazione dei messaggi d’errore
  • Varianti di prodotto per porte a pannello pieno e porte con cornice, per cilindri profilati e rotondi
  • Abbinabile a serrature SVA per ante pedonali e SVI per ante fisse

Serrature SVA per anta pedonale

SVA 5000
Serratura puramente meccanica con funzione antipanico e sistema di sicurezza meccanico.

SVA 4000
Serratura antipanico a monitoraggio elettrico con rilevatori antimanomissione per il monitoraggio di scrocco, cilindro, maniglia e chiavistello.

SVA 6000
Serratura antipanico a monitoraggio elettrico con quadro maniglia sdoppiato per l'inserimento e il disinserimento elettrico della maniglia esterna. In aggiunta, rivelatori antimanomissione per il monitoraggio di scrocco, cilindro, maniglia e chiavistello.

SVA 2000
Serratura motorizzata nelle modalità di funzionamento porta analogica, con dispositivo di comando, tramite bus DCW® o CAN oppure autonoma senza dispositivo di comando. Messaggio di stato per scrocco, chiavistello, contatto cilindrico e maniglia, indicatore di stato LED e collegamento diretto agli azionamenti per porte girevoli dormakaba ED 100/250 o sistema di protezione per le vie di fuga SafeRoute.

SVA 2000 F
Serratura motorizzata, ad es. SVA 2000, con modulo PR integrato per l’impiego in porte tagliafuoco e tagliafumo e indicazione di stato LED.

Serrature per anta fissa SVI

SVI 5000
Serratura completamente meccanica con funzione antipanico.

SVI 4000
Serratura antipanico a monitoraggio elettrico con messaggio di stato della barra e della maniglia.

SVI 2000 F
Serratura motorizzata nelle modalità di funzionamento porta analogica, con dispositivo di comando, tramite bus DCW® o CAN oppure autonoma senza dispositivo di comando. Messaggio di stato della barra e della maniglia, indicatore di stato LED e collegamento diretto alla serratura SVA per anta pedonale. Con modulo PR integrato per l’utilizzo nelle porte tagliafuoco e tagliafumo.

Esempio applicativo di una soluzione per porte a due ante

Systemlösungen_Panikschloss_web

01 Contropiastra asta per telaio e serratura a scatto per asta di trazione superiore

02 Guida asta e boccola a pavimento

03 Cavo di collegamento SVP-A e passacavi da anta a telaio per l’utilizzo con le serrature antipanico elettriche.

04 Serratura antipanico SVI per anta fissa con asta di trazione inferiore e superiore La serratura per anta fissa SVI funge da controcassa per una serratura antipanico SVA. La serratura per anta fissa SVI è disponibile in diverse varianti per porte con cornice e a pannello pieno.

05 La serratura antipanico SVA per anta pedonale è disponibile in diverse varianti per porte con cornice e a pannello pieno.

06 Opzionale: Comando serratura motorizzata necessario solo per SVA 2xxx o SVA 2xxx F se il comando della serratura antipanico non avviene direttamente tramite bus di dati in TMS, SafeRoute o azionamento automatico ED 100/250. Vedi capitolo “Accessori”.

M-SVP – multipoint panic lock

M-SVP – Serratura antipanico multipunto

  • Bloccaggio automatico delle porte subito dopo la chiusura
  • Maggiore protezione antieffrazione possibile fino alla classe RC4
  • I dispositivi di bloccaggio a tre punti con chiavistelli a gancio o a scrocco e il chiavistello principale con uscita da 20 mm chiudono la porta secondo i requisiti del settore assicurativo
  • Oltre all’apertura motorizzata tramite sistema di controllo degli accessi, è possibile impostare funzioni come lo scrocco con modalità giorno o l’apertura permanente (non consentite nelle porte tagliafuoco e tagliafumo)
  • Lo sblocco meccanico dall’esterno è sempre possibile


M-SVP 5000
Serratura multipunto completamente meccanica con funzione antipanico e autobloccaggio.

M-SVP 3000
Serratura multipunto elettromeccanica autobloccante con funzione antipanico, autobloccaggio meccanico e sbloccaggio motorizzato.

M-SVP 2200 DCW®
Serratura motorizzata multipunto con funzione antipanico, blocco e sblocco motorizzato e interfacce DCW® integrate.

M-SVP 5500
Serratura multipunto meccanica per porte antipanico a 2 ante con autobloccaggio.

M-SVP 3500
Serratura multipunto elettromeccanica per porte antipanico a 2 ante con autobloccaggio e sblocco motorizzato.

Che vantaggio offrono le serrature motorizzate?

Le serrature antipanico motorizzate si chiudono in maniera autonoma e affidabile anche in caso di mancanza di corrente. Inoltre, con lo sblocco motorizzato aumenta il comfort. In abbinamento con i sistemi di controllo degli accessi e protezione delle vie di fuga è possibile sbloccare la serratura motorizzata anche a distanza in maniera comoda e controllata. Per garantire ancora meglio l’assenza di barriere è possibile anche sbloccare permanentemente la serratura motorizzata abbinata ad azionamenti per porte automatici.

UNI EN 1125: la norma delle serrature antipanico

I requisiti (riguardanti la produzione, il funzionamento e la verifica) delle serrature antipanico sono regolati dalla norma DIN EN 1125. Poiché i visitatori degli edifici pubblici generalmente non conoscono il funzionamento delle porte per vie di fuga ma devono poterle azionare in caso di emergenza senza bisogno di istruzioni, questo tipo di serratura risulta idoneo.

Le porte possono essere aperte con un maniglione (barra antipanico) che deve obbligatoriamente coprire l’intera larghezza della porta ed essere applicato sul lato di fuga di quest’ultima. Le viti applicate senza interruzione assicurano una sicurezza ancora maggiore. Nel caso delle porte a due ante, se si utilizza una serratura con asta di trazione, è necessario utilizzare anche sull’anta pedonale una barra antipanico.

Sicure, affidabili, di qualità: le serrature antipanico di dormakaba

Le serrature antipanico autobloccanti di dormakaba offrono un altissimo grado di qualità e sicurezza funzionale. Grazie ai materiali di pregio, alla precisione delle procedure di realizzazione e alla gestione globale della qualità, esse non soddisfano soltanto tutti i requisiti tecnici, ma offrono anche le caratteristiche di comfort e sicurezza richieste dagli standard DIN/UNI ed EN. Impiego versatile, sia per edifici privati che pubblici.

A seguito di una ristrutturazione sono state predisposte nuove vie di fuga ed è necessario dotarle di serrature antipanico in base ai requisiti della protezione antincendio? Nessun problema. Contattateci o utilizzate la nostra guida per gli ordini: saremo lieti di offrirvi la nostra consulenza.

Guida per gli ordini

Con la guida per gli ordini dormakaba per le serrature trovare la serratura giusta per le esigenze della vostra porta sarà semplicissimo.

Systemlösungen_Panikschloss3_web

Soluzioni per porte

Retrofitting of an existing door to escape route door according to EN 179 with purely mechanical SVA 5xxx panic lock on the active door leaf and SVI 5xxx on the inactive door leaf
Individual door with panic lock with automatic locking action SVP 2xxx as escape route door
Double-leaf door with TS 93 as escape route with SVA 2xxx F (active door leaf) and SVI 5xxx (inactive door leaf)

01 Retrofitting di una porta esistente
per renderla una porta su via di fuga
ai sensi della norma EN 179, con
serratura antipanico puramente meccanica SVA

5xxx sull’anta pedonale e SVI 5xxx sull’anta fissa

02 Porta singola con serratura antipanico  autobloccante

SVP 2xxx per porta su via di fuga

03 Porta a doppia anta con TS 93 per via di fuga con

SVA 2xxx F (anta pedonale) e SVI 5xxx (anta fissa)

Video montaggio per serrature antipanico autobloccanti per porte a due battenti SVA e SVI


La nuova generazione di serrature antipanico autobloccanti SVP di dormakaba

Prodotti


 

Downloads