dormakaba
dormakaba solutions: products & industries
Soluzioni dormakaba per categoria di prodotti e mercati
trova i partner dormakaba - mappa
Trova i nostri partner Più

TouchGo - Più comfort alla porta

Il sistema di chiusura elettronica dormakaba TouchGo evita di dover cercare le chiavi. Basta un semplice tocco della maniglia della porta per riconoscere con la serratura se si è autorizzati ad entrare. Sia per uso privato o professionale, come soluzione a sé stante o online, dormakaba TouchGo è perfetto per tutti coloro che apprezzano il comfort e la sicurezza.

Piove, hai riempito le mani di borse della spesa, il contenuto della cassetta postale è già bloccato sotto il braccio e ti trovi di fronte a una porta chiusa a chiave. Naturalmente, la chiave è nella parte inferiore della borsa e si sa che non si entra in casa a secco o senza grandi dislocazioni. Oppure la classica situazione negli affari di tutti i giorni: solo pochi minuti per l'importante riunione di lavoro. Rapidamente il telefono cellulare, l'ordine del giorno, una penna a sfera messo sui dossier, e via giù per le scale. Il badge è naturalmente nella tasca interna della vostra giacca. In casi come questo, cosa daresti se qualcuno aprisse la porta per te?

Downloads

Dettagli prodotto

Quello che ieri succedeva soltanto nei film, oggi è diventato realtà: le porte si aprono senza dover tirare fuori la chiave.

I nuovi prodotti TouchGo si basano sulla tecnologia RCID sviluppata da noi. Basta toccare l’elettrodo di ricezione in metallo, ad esempio quello di una maniglia, per verificare l’autorizzazione all’accesso. Non fa differenza se il supporto utente TouchGo si trova in borsa, nella giacca o appeso alla cintura.

Il vantaggio per voi: non è più necessario cercare le chiavi o il badge, le mani restano libere e avete comunque la certezza dell’elevato standard di sicurezza di un sistema di chiusura dormakaba.

I nostri clienti hanno un doppio vantaggio: TouchGo si inserisce perfettamente nel mondo dei prodotti dormakaba dei sistemi di chiusura digitali RFID, integrandosi anche in ambiente CardLink.

La tecnologia RCID si basa sulla trasmissione delle informazioni tramite campi elettrostatici.

In contrapposizione a quanto avviene nelle tecnologie RFID (Radio Frequency IDentification) e radio, che si basano su campi magnetici ed elettromagnetici.

Attraverso la limitazione su frequenze inferiori a 1 MHz (cioè su condizioni quasi statiche) si raggiunge una guida del segnale delle informazioni, il che risulta interessante per molte applicazioni.

Con questa tecnica di trasmissione il corpo non viene esposto a ulteriori carichi.

La tensione elettrostatica utilizzata per la trasmissione del segnale RCID è milioni di volte inferiore rispetto agli effetti a cui siamo sottoposti nella vita di tutti i giorni, come ad es. quando i capelli si elettrizzano pettinandoli o con l'uso del cellulare.