dormakaba
Rassegna stampa
Fiere ed eventi Più
News
Rassegna stampa Più

Accessi sicuri con dormakaba al Radisson Venezia Palazzo Nani

È una storia che arriva da lontano quella del Palazzo Nani, l’edificio signorile del centro storico di Venezia che oggi accoglie gli ospiti come Radisson Venezia Palazzo Nani. Costruito nel Cinquecento per la famiglia Nani, fu la loro residenza fino all’Ottocento, per poi affrontare un periodo di decadenza e la trasformazione prima in caserma e poi in scuola. 

Nella sua ‘vita’ più recente l’edificio, grazie alla collocazione vicino al ghetto veneziano, alla sua scenografica immagine e a una profonda ristrutturazione, è entrato a far parte della Radisson Collection Hotel. L’inaugurazione del Palazzo Nani Venice è avvenuta lo scorso anno ed è arrivata dopo una lunga e sofisticata opera di ristrutturazione che ha trasformato il palazzo in un hotel a 5 stelle. Essa, realizzata su progetto dello Studio Marco Piva, ha conservato gli elementi originali del palazzo, sia architettonici che decorativi, restaurando gli ornamenti e gli affreschi negli interni attribuiti allo scultore Alessandro Vittoria.
Oltre alle 52 camere, l’hotel oggi ha un giardino, una sala riunioni privata, uno spazio che può ospitare fino a 80 persone e lo Zoja Wine Bar & Terrace.
L’equilibrio tra il rispetto della storia e la contemporaneità è stata la premessa per realizzare una struttura che porta con sé le tracce affascinanti della sua storia ed è confortevole e adeguata alle esigenze di sicurezza e comodità dei viaggiatori contemporanei. In tutti i dettagli.

Tra i fornitori che hanno contribuito al restyling della struttura c’è anche dormakaba che ha collaborato con FIEL spa, azienda che opera nel mondo della progettazione, costruzione e manutenzione di impianti elettrici, speciali, termoidraulici e di climatizzazione, e fornito dispositivi di controllo degli accessi alle camere e alle aree comuni rispondendo alle esigenze di design e robustezza richieste dal cliente.

Design discreto di Quantum Pixel

Nel Radisson Venezia Palazzo Nani  è stata fatta una scelta accurata per quel che riguarda le serrature elettroniche optando per la soluzione Quantum Pixel di dormakaba, qui usata in una versione ancora più performante in termini estetici e di resistenza all’usura. Il risultato è il frutto della collaborazione tra dormakaba e Dnd, azienda specializzata nella produzione di maniglie di design di grande qualità. 

La maniglia Project di Dnd scelta dal Radisson di Venezia presenta una finitura grafite satinato customizzata FORTE PGS con prestazioni garantite anti-graffio e anti-usura; ad accompagnarla è la serratura Quantum Pixel di dormakaba, altamente personalizzabile e adattabile ai vari contesti e stili architettonici. Si adatta a qualsiasi hotel grazie all’elettronica integrata nella porta e la visibilità minima della componentistica, rappresentando una soluzione discreta e elegante.

Ogni stanza dell’hotel, inoltre, è dotata di un sistema di chiudiporta con guida di scorrimento invisibile dormakaba IT 96, fornito per il progetto con la collaborazione del partner Ditrani, produttore di porte con una lunga esperienza nel settore.

Sicurezza garantita nelle aree comuni

Oltre alla fornitura delle maniglie elettroniche, dormakaba si è occupata anche di soddisfare le esigenze di controllo accessi sulle porte back of house fornendo le maniglie Confidant, che si adattano anche alle porte REI antincendio dotate anche di maniglioni antipanico. Per l’accesso alle aree comuni come aree uffici e ascensori sono stati installati i lettori della serie Saflok SR mentre per l’accesso agli ascensori è stato scelto il lettore dal design compatto Quantum RCU.

Ambiance, il software per la gestione degli accessi

Per la gestione del controllo accessi dell’hotel dormakaba ha proposto con successo la soluzione Ambiance, una soluzione web-based che soddisfa tutte le esigenze delle moderne strutture, e che è stata facilmente integrata con il sistema di gestione PMS di proprietà Radisson.